Danza d'amore


Percorro un sentiero di campagna
in una calda mattina d’estate,
quando scorgo un’anitra bianca
che si agita e si lamenta
correndo di qua e di là.
Allunga il collo
per osservare meglio,
forse in cerca
del compagno perduto.
Poi sale su un muretto
e continua a starnazzare
in un appello disperato.
Finalmente un suo simile
risponde al richiamo,
correndole incontro trafelato.
I due si scontrano
e con la gioia nel cuore
intrecciano il loro collo,
avviando una danza d’amore.

5 commenti

  1. Bellissime Parole Tiana…Grazie dei tuoi preziosi consigli che colgo come fiori e come un piccolo dono da una donna piena di saggezza … Un sincero e affettuoso saluto da Bruxelles (Belgio)

    "Mi piace"

  2. è vero gli animali ci insegnano.una volta una studiosa, mi pare la Fegiz,parlo’ dei cannaraccioni che sono una sèecie fedelissima e che hanno nel maschio oltre un compagno affidabile uno molto collaborativo nell’accudimento della prole. Lo stesso dicasi dei pinguini.Insomma i peggiori sono i nostri. Come vedi, la lingua batte dove il dente duole….ciao

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...