Un gradito incontro

Passeggiavo lungo la spiaggia del Poetto per riattivare la circolazione delle gambe quando mi sentii toccare una spalla : era una persona che pensavo di non conoscere .

Mentre mi abbracciava affettuosamente mi disse che era una mia alunna di prima elementare.

Si chiamava Valentina. Mi fece rivivere quel lontano anno del mio insegnamento ricordandomi il nome dei compagni.

Era l’anno 1970 quando fu inaugurata la scuola di Via Caboni, appena ultimata.

Mi raccontò d’essersi laureata in Scienze Politiche, d’essersi sposata e d’avere un figlio di sei anni.

Valentina mi guardava con tenerezza forse per i miei capelli bianchi e le rughe sul viso, ricordando il mio aspetto giovanile di quel tempo.

Ci lasciammo con un abbraccio affettuoso , un arriverci e tanta commozione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...