Osare,rischiare, compromettersi

Osare per chi?

Per i fratelli poveri,

fragili e indifesi,

che non hanno voce

per difendere i loro diritti.

Per Maria,figlia naturale,

che un giorno,

bussando alla porta

del padre lontano,

ricevette una querela

alla sua richiesta d’ amore.

Maria umiliata e offesa

con un salto nel vuoto

disse"Addio "

a questo ingrato mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...