Il risveglio della piazzetta

Il cielo è scuro

qualche stellina occhieggia ancora

quando l’edicola s’illumina

e la serranda si solleva.

Il netturbino con scopa e paletta

poco dopo s’affretta

ad iniziare il suo lavoro.

Un cane scodinzolando

corre fra gli alberi della piazzetta

annusando di qua e di là.

I semafori lampeggiano ancora,

quando ricomincia

il silenzioso viavai degli autobus.

Una alla volta,

le finestre  s’illuminano

e la piazzetta destata dal sonno

riprende il suo ritmo di vita.

3 commenti

  1. Sembra di esserci sì..le tue poesie sono veramente bellissime. Ho letto su un giornale il suo indirizzo di blog e incuriosita e incredula ho pensato di darci un’occhiata. Lei è veramente brava e al passo coi tempi!
    Verrò spesso a farle visita (nel blog intendo!):).
    Federica, 22 anni, Venezia

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...