Il vecchio

Mi rattristo quando ti vedo

pallido e stanco

percorrere la strada,

curvo sotto il peso dei tuoi anni.

Puoi contare soltanto

sulle tue deboli forze

e sulla magra pensione.

Raramente incontri

una persona amica

che si fa carico

delle tue esigenze

fisiche e spirituali.

Purtroppo i tuoi figli e nipoti

sono troppo assorbiti

dai loro impegni

di lavoro e di studio

per accorgersi del tuo bisogno d’amore.

La tua esistenza si svolge

nel silenzio della casa

e nei ricordi del passato.

Ma non ti sentirai solo

se la fede ti sostiene

in attesa del trapasso

alla vera vita col Signore.

6 commenti

  1. ti ho appena letto nelle pagine de l’unione sarda
    un caro saluto ed un in bocca al lupo da un blogger impegnato
    ciao(adiosu)
    Maralai
    (mn)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...