Il mio amico Cerno

Ti vedo tutti i giorni, seduto sulla porta della pizzeria sotto casa, mentre offri la tua povera mercanzia ai passanti frettolosi.
Sei un senegalese di pelle scura e di cultura diversa, ma sei mio fratello.
Ogni volta che ti vedo, ti saluto e chiedo della tua famiglia e tu mi rispondi contento della considerazione.

Quando non ti vediamo al solito posto, sia io che gli altri condomini, ci preoccupiamo e pensiamo alla  tua bronchite asmatica.
Ti vogliamo bene perchè sei una persona buona e gentile e ormai fai parte delle famiglie del quartiere.

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...