Una visita

Una signora alta, magra,

dal viso livido e grinzoso,

dai capelli lunghi e incolti,

bussa alla mia porta.

Stringendomi la mano

mi trasmette il gelo

che scorre nelle sue vene.

Per acquistare una stufetta

attende il piccolo contributo statale.

Per la sua età avanzata

nessuno le dà lavoro.

Per non morire,

si umilia a chiedere la carità

dopo una vita dignitosa.

Io la vedo nella veste di Gesù che,

al momento del trapasso

mi chiederà:

-Avevo fame,

mi hai dato da mangiare?…..

2 commenti

  1. Cara Tania, ringrazio per gli auguri che ricambio. Anche io, a mio modo, prego per la pace ma mi sembra che tiri proprio una brutta aria. Non é questione di chi abbia torto o ragione; quello che manca è il rispetto per la vita e la dignità umane. Mi riallaccio a quello che scrivi nel tuo post. Quanta umanità negata!! Giorni fa un’anziana signora è morta addirittura di freddo. Non aveva il riscaldamento ed evidentemente per lei era troppo oneroso anche spendere i soldi per l’impiego di un termoventilatore. Continuiamo a rifiutare asilo ai disperati, a negare lavoro dignitoso anche ai nostri figli, ad ammirare gli squali che si arricchiscono sulla miseria altrui, a prenderli come esempio e ad affidarci ai loro sistemi ed alla loro tutela. Non capisco se siamo ingenui o imbecilli, ma forse con gli anni sono io che mi rimbecillisco.
    Buon anno Tania, leggerti mi serve per continuare a sopportare e a sperare.

    "Mi piace"

  2. Qualche giorno fa, parlando con degli amici, osservavo che una volta i valori che reggevano la nostra società erano la religione (timore di Dio), la patria (amore per la propria terra), la famiglia (indissolubilità del matrimonio) e l’onore (rispetto per se stessi e per gli altri). Erano come le quattro gambe di un tavolino che, quindi, si reggeva con una certa solidità. Forse erano valori antiquati e superati, non dico di no, ma mi domando: quali altri valori li hanno sostituiti? Francamente non so darmi una risposta. Qualcuno ce l’ ha?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...