La pozione magica

Oggi molte persone si rivolgono ai maghi nella speranza di trovare la soluzione ai  problemi di salute, d’ amore e di potere, con costosi  elisir o pozioni uscendone poi delusi e dissanguati.

Ieri ho assistito alla rappresentazione dell’opera Elisir d’amore di Gaetano Donizetti con la regia di Michele Mirabella.

E proprio in questa storia si racconta che il giovane Nemorino, innamorato della bella e ricca Adina, si rivolge ad un ciarlatano, tal dottor Dulcamara, per acquistare da lui un l’elisir toccasana di tutti mali, che avrebbe dovuto risolvere il suo problema amoroso. 

I costumi, le scenografie e le luci davano delle emozioni, che stimolavano la fantasia dello spettatore trasportandolo nell’ambiente paesano dove si svolgeva la scena.

Palpitante di vita le interpretazioni di Adina e Nemorino, i due innamorati, che hanno suscitato numerose ovazioni a scena aperta.

Altrettanto gradevole la musica, che ha animato l’opera diretta dal maestro Antonino Fogliani.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...