Il mio presepe

Siamo alle porte della festività del Santo Natale e come ogni anno mi accingo ad allestire il Presepio, che ci fa rivivere la storia della salvezza

con la nascita di Gesù che ne è l’artefice.

Disponendo la capanna ed i diversi personaggi ,nel loro ambiente naturale, non posso fare a meno di ricordare il tempo passato,in cui erano i miei quattro figli a prendersi cura del presepe:c’era chi procacciava il muschio, chi le varie piantine ,chi la ghiaietta e i fiocchi di neve.

Oggi, ciascuno dei miei figli,lo realizza nella propria casa con la collaborazione dei figli.

Sicuramente il giorno di Natale mi inginocchierò  ai piedi del Bambinello e gli chiederò ciò che mi sta tanto a cuore:

-Signore imploro la pace nella mia famiglia e nella società, oggi oppressa

dalla povertà e dalla disoccupazione. Fa’ che in ogni famiglia non manchi il pane e la Grazia di Dio.

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...