Continua l'avventura del topo

topesioAvant’ieri notte ho fatto la conoscenza col bell’ ignoto: un topo nero
di 20 cm. circa. Era uscito dal suo nascondiglio in cerca di cibo e trovandolo,lo trascinava verso un angolino sicuro per divorarlo.
Ma a quel punto, accendendo la luce dell’andito, adiacente alla cucina, l’ho sorpreso.

Un grido immane lo fa scappare ed entra nel mio studio. Lo chiudo dentro ed aspetto che qualcuno lo prenda ma nessuno si fa avanti. Allora si decide diacquistare un’ esca
avvelenata e gliela passiamo attraverso la porta. sembrava che
l’avesse divorata, si apre la porta con la speranza di trovarlo morto . Invece tutti i sacchetti dell’esca avvelenata erano sotto la poltrona e lui se la rideva dall’ alto: si era arrampicato sul bastone della tenda esembrava ridesse per lo scorno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...