Le mareggiate di Sant' Agostino

mareOggi il cielo è nuvoloso
ed il mare tempestoso.
Dei grossi cavalloni,
dalla bianca cresta spumosa,
s’infrangono in riva ,
schizzandol’acqua lontano.
Sono tristi i bambini,
impediti di giocare con secchielli e palette
e di bagnarsi,
per non farsi travolgere dalle onde.
Tutta la spiaggia è pervasa,
da un velo d’umidità,
che rende quasi invisibile
la “Sella del diavolo”.
Con queste mareggiate,
che caratterizzano
la festa di Sant’Agostino,
si chiude la stagione balneare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...