Sabato 5 Marzo 2011

torre delle stelleSabato, mio figlio minore, mi telefona invitandomi ad una gita in campagna, per rompere la monotonia delle mie giornate. Accetto con entusiasmo anche se mi costa prepararmi per uscire da casa .

Ci avviamo in macchina verso”Torre delle stelle” e percorriamo una strada dai bordi fioriti di margherite dorate.

Nella campagna circostante, ammantata di verde, spicca il bianco di un gregge,che bruca la tenera erbetta.

Proseguendo,si succedono a brevi colline, superbe montagne e fra di loro compare il mare di un blu intenso .

Che meraviglia  !

Mi sento di nuovo viva ,sensibile alla bellezza del cielo , del sole, del mare e degli uccelli, che allineati sul filo della corrente pare che ci salutino .

Nella via del ritorno,  mentre scorrono cale e calette, Diego chiede al papà di fermarsi in riva al mare .

Tutti scendono fuorchè io  che resto in macchina  in contemplazione del mare. Il nipotino con la mamma corrono felici lungo la battigia, mentre le onde spumose si riversano rumorosamente sulla riva. Sulla via del ritorno Diego si diverte a levarmi il cappello per fare il buffone, ma poi mi ripaga con tanti bacetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...