Ragazzi alla deriva

giovani-spacciatoriIeri ho seguito sulla rete TV “SAT 2000 “,una trasmissione sui ragazzi alla deriva.

Sono 30ooo i giovani tra ragazzi e ragazze che in Italia  sono alla deriva.

Alcuni di essi che sono riusciti a risalire la china, sono stati intervistati . Una  ragazza faceva parte di una famiglia  i cui genitori tossicodipendenti, spacciavano e rubavanoper procurarsi la droga. Per lei  rubare e spacciare era la normalità. Dai genitori era messa in guardia di fuggire alla presenza dei poliziotti . Questa era la sua unica paura.

Colta mentre spacciava fu arrestata . In carcere incominciò a capire   che il suo modo di vivere era sbagliato . Seguita dagli educatori scopri’  il mondo che non conosceva , quello  in cui vigeva l’amore , il rispetto , la solidarietà , il perdono e poi i comandamenti di Dio che li riassume tutti .

E’ stata una grande  sorpresa per lei, che finalmente aveva capito la vera vita . Un secondo caso era diverso dal primo: si trattava di un ragazzo di buona famiglia  che frequentava regolarmente la scuola media . E’ stato proprio in seno alla scuola  che ha trovato dei compagni smaliziati , che gli hanno fatto conoscere la droga e lo spaccio, facendogli capire che quello  era il mondo di tutti i giovani e che se qualcuno si rifiutava, veniva emarginato e ridicolizzato . Anche questo ragazzo dopo l’arresto e il carcere ha capito che lo scopo della vita non era la droga e il denaro ma un insieme di valori , che rendevano l’uomo una vera  persona .

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...