Chia, Casavasco

Mi trovo a Chia, ospite di mio figlio.
Seduta nel loggiato, davanti al prato, godo un panorama da sogno : una catena di colline, seminate di ville e villette variopinte,dai comignoli fumanti mentre mio nipotino Milo, gioca a palla col suo papà.
E’ ammirevole l’impegno che mette il bambino nel calciare la palla, a rischio di cadere, ma non ne perde una. Il gioco continua per un po’
rafforzando il vincolo che lega il padre al figlio. Vasco il maggiore dei miei nipotini, seduto al computer, si diletta con i suoi programmi. Ma è contento di vedermi tra loro.
Ieri notte ho dormito nella struttura dedicata a Milo: Casamilo sita sul cucuzzolo della collina.Prima d’andare a letto, seduta all’aperto
ho atteso lo spettacolo da me più atteso, il cielo stellato.
In compagnia di mio figlio ho goduto la lenta comparsa delle stelline; alcune si muovevano e poi scomparivano, forse  stelle cadenti.
Lo spettacolo , immerso nel silenzio assoluto, mi ha trasporta in una dimensione spirituale eccezionale, che non dimenticherò finchè vivo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...