L'angelo della notte

Nella notte fonda,
Nella corsia di una clinica
Si profila un’ombra:
è l’infermiera di turno che
Come l’angelo della notte
Custodisce gli ammalati.
Quando ode qualche lamento,
Si avvicina e, sommessamente
Rincuora l’ammalato,
Lo accarezza e poi
Prosegue il suo andare.
Nel buio della notte e del dolore,
Rassicura l’anima in pena
Come l’abbraccio della mamma al suo bambino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...