La festa della mamma

Ho ottantanove anni

ma sento il dovere di dirti:

– Grazie mamma!

Ricordo con riconoscenza

i tuoi sacrifici .

Io ero la sesta

della serie dei tuoi figli,

ma il tuo amore

era grande per tutti.

Ricordo con quanta sollecitudine

ci curavi nella malattia,

nell’educazione, nell’istruzione.

La scuola come la chiesa era sacra.

Sacro era l’amore per Dio e per il prossimo

Sei stata sempre presente

nella vita della famiglia

dimenticando talvolta

le tue esigenze personali.

Ancora grazie mamma!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...