La vigilia di Ferragosto

Il bollettino metereologico

segnala 40 gradi.

L’aria è torrida

il sole brucia

il sudore scorre a rivoli.

Tutti corrono al mare,

ma neanche le onde,

danno refrigerio.

I passerotti che si divertivano

a volare tra i tavolini

del bar del “Lido”,

oggi sono scomparsi.

Nelle case

tutti i condizionatori sono accesi

ma la temperatura è sempre alta.

Speriamo che

col calar della notte

la canicola si attenui

favorendo il riposo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...