Oggi al mare

 

Dopo l’alternarsi di speranze e delusioni, eccomi finalmente al mare. Che gioia! Avevo paura di  non poter più vedere il mio adorato mare.

Appena giunta, percorro la battigia e ammiro il mare punteggiato di brillanti riflessi e percorso da bianche vele, in gara con i gabbiani.

Il cielo è un pò nuvoloso e il sole si nasconde dietro qualche nuvola per riapparire subito dopo a baciare mare e cielo.

In acqua dei giovani giocano a palla; dei bambini corrono al seguito dei genitori mentre una coppia di anziani, tenta di risalire a riva: lui, malfermo sulle gambe, dà la mano alla sua compagna per sorreggerla, ma entrambi corrono il rischio di cadere uno sull’altro.

Intanto le ondine lambiscono lentamente i miei piedi, dandomi un piacere che non so descrivere.

Mi sembra di essere ritornata bambina e di godere la bellezza del mare per la prima volta. Prima di lasciare la spiaggia , abbraccio con lo sguardo"la Sella del diavolo",le montagne velate d’azzurro, il cielo e il mare, augurandomi di poter presto ritornare.

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...