Al bar

bastoneSeduta ad un tavolino del bar del “Lido” al Poetto,vidi un bambino biondo di due anni che mi veniva incontro sorridente. Io contraccambiai il sorriso e poi vidi che mi tendeva le manine.
Fui sorpresa di destare tanta simpatia. Ma il bambino aveva adocchiato il mio bastone con l’ impugnatura d’argento e voleva prenderlo.

Appena glielo diedi, incominciò a camminare appeso al bastone, più alto di lui . Andò avanti ed indietro finchè il fratellino maggiore non glielo portò via per fargli un dispetto.
Intervenne la mamma e la scenetta finì fra le lacrime.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...